Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpirivolge un appello ai candidati sindaci di Erba

Elezioni ad Erba: un decalogo “ambientale” per i candidati sindaci

“Chiediamo 10 impegni per l’ambiente, il paesaggio, la salute, i diritti”

 

ERBA (CO) Un decalogo “ambientale” per i candidati sindaci della città di Erba. A proporlo è il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, associazione che da 27 anni agisce sul territorio erbese a tutela dell’ambiente.

Con l'appello/decalogo, gli ambientalisti chiedono a tutti i candidati sindaci di dimostrare il loro impegno a favore della tutela del territorio e del paesaggio di Erba. E lo fanno sottoponendo a loro 10 punti, attraverso i quali i candidati posso dichiararsi a favore o meno delle proposte ambientaliste.

Questi i punti del decalogo predisposto dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”:

 

o       TERRITORIO - consumo di suolo zero:

 nel PGT, non pianificare ulteriori edificazioni e cancellare le previsioni non attuate;

 incentivare la ristrutturazione e la riqualificazione energetica degli edifici esistenti

 

o       TERRITORIO - riqualificazione aree dismesse:

 nel PGT, prevedere il recupero delle aree dismesse, destinando il 50% a spazi verdi

 

o       TERRITORIO - tutela assoluta aree naturali:

 azioni di salvaguardia assoluta della Valle Bova e dei fontanili della Piana d’Erba

 

o       LAGHI e FIUMI - salvaguardia di laghi, fiumi e torrenti:

 tutela del lago di Alserio; per il lago di Pusiano, adesione alla Petizione turismo responsabile

 

o       PAESAGGIO - tutela e riqualificazione ville storiche:

 ristrutturazione di Villa Ceriani, rendendola fruibile alla cittadinanza e alle associazioni

 

o       VIABILITA’ - pedonalizzazione aree del centro città:

 revisione della viabilità, pedonalizzando corso 25 Aprile e le vie centrali; realizzare le piste ciclabili

 

o       ACQUA - gestione pubblica s.i.i. e tutela risorse idriche:

 gestione totalmente pubblica del servizio idrico;  salvaguardia di sorgenti e falde

 

o       ENERGIA, AMIANTO, RIFIUTI - energie rinnovabili, rimozione amianto, contenimento rifiuti:

incentivare per edifici pubblici e privati: coibentazione, fotovoltaico e solare termico,

mappatura e rimozione amianto;  introduzione politiche di riduzione dei rifiuti prodotti

 

o       ELETTROSMOG - contenere l’inquinamento elettromagnetico:

 riduzione inquinamento elettromagnetico da elettrodotti, antenne radiofoniche e per cellulari

 

o       LEGALITA’ - lotta alla corruzione e alle mafie:

prevenzione della corruzione (partendo dal Comune);  azioni di lotta alla criminalità organizzata

 

Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” chiede pertanto a tutti i candidati sindaci della città di Erba di rispondere (anche pubblicamente), specificando i punti di adesione (le risposte vanno inviate a: info@circoloambiente.org).

 

L’auspicio degli ambientalisti è che i futuri amministratori comunali pongano particolare attenzione alla tutela dell’ambiente, della salute, dei diritti.

 

CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi”

 

Alzate B.za, 15 maggio 2017

 

Allegato: il decalogo “ambientale” predisposto dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi.