Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” plaude all’iniziativa a sostegno del rilancio delle linee ferroviarie tra Como, Lecco e la Brianza

Sì alla pedemontana ferroviaria della Brianza

Roberto Fumagalli: “In Brianza si deve puntare sul rilancio delle ferrovie come vera alternativa alle nuove strade”

 

COSTA MASNAGA (LC)  - "Occorre riqualificare e potenziare le ferrovie tra Como,  Lecco e la Brianza come vera alternativa al traffico veicolare che attanaglia il nostro territorio". E' quanto afferma il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, intervenendo a seguito del convegno organizzato oggi (sabato 26 settembre) dal PD a Costa Masnaga, per il rilancio delle linee ferroviarie della Brianza.

Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” sostiene il progetto per il recupero delle linee ferrate che già oggi collegano tra loro i comuni della Brianza coi capoluoghi di provincia di Como, Lecco, Monza, con intersezioni a Merone e a Molteno.

 

Commenta Roberto Fumagalli, presidente del Circolo Ambiente: Le linee ferroviarie hanno bisogno di rilancio, nell’ottica di potenziare la rete dei treni come unica e vera alternativa al traffico stradale. L’attuale situazione delle linee (poche corse, ritardi, scarsa pulizia dei treni, stazioni abbandonate, …) non permette di incentivare l’uso della ferrovia. Il potenziamento  delle linee ferroviarie permetterebbe invece all’utenza di trovare una valida alternativa all’auto privata, così come potrebbe succedere per il trasporto merci che attualmente viaggia quasi esclusivamente su gomma”.

 

Alla luce di queste considerazioni il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” chiede a tutti i soggetti istituzionali e non (Regione, Province, Comuni, compagnie ferroviarie) di attivarsi per la riqualificazione e il rilancio della linee ferroviarie della Brianza.

Conclude Fumagalli: Le istituzioni devono dare priorità agli investimenti sulle ferrovie, anziché sperperare fondi pubblici per la progettazione e la realizzazione di nuove strade. Nuove strade non fanno altro che aumentare il traffico veicolare di auto e TIR. Il treno è la vera alternativa “ecologica” per il trasporto delle persone e delle merci”.

 

CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi”

 

Merone,  26 settembre 2009