COMUNICATO STAMPA
Ha raggiunto quota 100 la petizione per eliminare il by-pass di via Don Guanella

Lambro: 100 firme contro lo scolmatore

Roberto Fumagalli: ìOra non possono far finta di nulla!î

 

MERONE (CO)Ý -Ý Ha raggiunto quota 100 la petizione che chiede di eliminare il by-pass killer. La petizione è proposta dal Circolo Legambiente di Merone ed è già stata inviata al Sindaco di Merone, al Presidente dell'ASIL e all'Assessore all'Ambiente della Provincia di Como; nellíistanza i 100 cittadini chiedono di eliminare lo scolmatore di via Don Guanella a Merone, responsabile delle numerose morie di pesci verificatesi nello scorso luglio in località Baggero.

Nella petizione si chiede inoltre la separazione delle acque di superficie (rogge, fossati, ecc.) collegate al collettore fognario e lo sdoppiamento delle fognature (acque chiare e acque scure) nei comuni della Vallassina e dell'Erbese non ancora dotati di doppia fognatura.

 

Dichiara Roberto Fumagalli, presidente del Circolo Legambiente di Merone: "Ora non possono far finta di nulla! Ci aspettiamo provvedimenti concreti da parte degli enti competenti. Non è ammissibile mantenere i collettori in tali condizioni: occorre separare le acque chiare ed eliminare al più presto il by-pass".

 

Ricordiamo che anche secondo líARPA (Agenzia Regionale per líAmbiente) líorigine delle morie di pesci è lo scolmatore del collettore fognario gestito dallíASIL, líex Consorzio Ecologico di Merone.

Commenta Fumagalli: "Nonostante tutti ci abbiano dato ragione, attestando che líinquinamento è partito dal by-pass, nessuno si sta movendo per porre rimedio a questa situazione. Forse aspettano i prossimi temporali per vedere altri quintali di pesci morti!ì.

 

In merito alla situazione dei collettori fognari, si ricorda che oggi circa la metà delle acque che entrano nelle fognature sono acque pulite. Si tratta cioè di acque superficiali (rogge, fossati, ecc.) o di acque piovane che, in passato, sono state collegate ai collettori. Tale situazione fa sì che in caso di forti precipitazioni i collettori fognari si riempiano di acque piovane, costringendo il by-pass di via Don Guanella a sfiorare.

 

Per tutto questo il Circolo Legambiente di Merone e i 100 cittadini chiedono alle istituzioni preposte di togliere le acque chiare dalle fognature e di eliminare il by-pass di Merone.

 

 

Merone,Ý 25 settembre 2003

 

LEGAMBIENTE - Circolo di Merone (CO)

Foto della precedente moria di pesci del 17 luglio 2003